Sto caricando…

E uno degli chef di punta di un territorio iscritto alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, dal 22 giugno 2014. E cambiato qualcosa da quel giorno? Sicuramente l’essere parte di un territorio come le Langhe e sintomo di grande orgoglio, dopo il riconoscimento dell’UNESCO lo e ancora di piu. Viviamo in un territorio straordinario, ricco di materie prime, terra di grandi vini e dalle tradizioni culinarie radicate. Abbiamo sempre vissuto di un importante flusso turistico enogastronomico e da quel giorno si sta espandendo ad un panorama di turisti che non mettevano tutto cio al primo posto. Il riconoscimento ha portato nelle Langhe una maggiore presenza turistica che tocchera a noi tutti conquistare, per far si che possano tornare a visitare questo territorio straordinario.Il piatto di Enrico Crippa, qual e?Il piatto che piu mi rappresenta e la mia insalata storica, la 21…31…41..51 E uno dei piatti simbolo e racchiude al suo interno una varieta che va dalle 21 alle 51 tipologie differenti di erbe e insalate. E un piatto esplosivo, ma allo stesso tempo dall’essenza semplice.Qual e l’ingrediente che non manchera mai nella sua cucina?Senza dubbio i vegetali: abbiamo un orto di due ettari dal quale provengono la maggior parte degli ortaggi e delle erbe che serviamo a Piazza Duomo.Sono anni che brillano le stelle Michelin accanto al suo nome. Come cambia la cucina di uno chef dopo un simile riconoscimento? La cucina di Piazza Duomo non cambia. Ci sono piu stimoli a cercare nuove ispirazioni per poter confermare i risultati raggiunti finora.Il ben noto sodalizio con la famiglia Ceretto, che dura da oltre dieci anni, come nasce e soprattutto come riesce a superare le tante insidie?Con la Famiglia Ceretto si e da subito instaurato un rapporto di fiducia reciproca. E iniziato tutto con una stretta di mano. Io credo che le insidie e le difficolta si superino con il dialogo e il confronto reciproco.Trova ancora il tempo di andare nel suo orto?La mattina prima di arrivare al ristorante, passo a controllare che le erbe e le verdure per la giornata siano pronte e che tutto proceda bene. Mi confronto con i nostri ortolani e valutiamo il da farsi per le diverse esigenze che emergono in cucina. E un grande lavoro di squadra.

Indirizzo

Indirizzo:

Ristorante Piazza Duomo Piazza Risorgimento, 4

GPS:

44.700614, 8.03583100000003

Telefono:
Email:

-

Web:

-