Città

Torino

Il capoluogo piemontese si presenta come una città dal fascino unico, dove sono passati imperatori, sono nati regni, in cui il potere ha lasciato segni indelebili. Torino è oggi una metropoli che guarda al proprio passato puntando al futuro con l’ambizione di una una città che da piccolo villaggio pedemontano è divenuta la capitale di un regno e di una nazione, per poi trasformarsi in capitale del cinema e dell’automobile

Come arrivare

In aereo

La città di Torino è dotata di aeroporto, il Sandro Pertini, situato a circa 16 km dalla città. É possibile raggiungere anche la città dall’Aeroporto di Malpensa, che dista, però più di 100 km da Torino. A Torino è collegato attraverso dei bus navetta e da una linea ferroviaria, oltre che dal servizio taxi.

In treno 

La città di Torino è servita dalle ferrovia attraverso una fitta rete di interscambi. Le Stazioni cittadine sono quattro dislocate nelle diverse parti della città. A seguito le stazioni dei treni e i collegamenti specifici con le alte città italiane ed Europee. Collegamenti: Roma, Milano, Firenze, Bologna, Venezia, Spagna, Francia (TGV)

In auto

Data la sua posizione, Torino rappresenta un’importante porta di accesso da e per l’Europa. Le uscite autostradali della città sono situate ai quattro punti cardinali garantendo, in questo modo, una viabilità veloce e snella.
In oltre, a torno alla città, si allarga la tangenziale, che permette di raggiungere le varie zone del capoluogo piemontese senza dover attraversare la città.
A seguito l’elenco delle autostrade che servono la città di Torino e che la collegano alle altre città Italiane. A4 (Torino – Milano), A5 (Torino – Ivrea), A6 (Torino – Savona), A21 (Torino – Piacenza).
Il capoluogo piemontese è collegato anche con la Francia attraverso valichi importanti. L’autostrada A32, collega la città al Traforo del Frejus. Oltre a questo sono da ricordare il Traforo del Gran San Bernardo e del Monte Bianco.

 

Cultura

Mostre&Musei

Torino offre un’ampia proposta di mostre e appuntamenti culturali. In questa pagina puoi trovare una selezione sempre aggiornata delle migliori mostre di Torino che Bcool ha scelto per te, tra le quali spiccano quelle organizzate da Torino Abbonamento Musei. Trovi informazioni pratiche, una breve descrizione della mostra e le visite guidate disponibili, sempre condotte da storici dell’arte per garantirti la massima qualità nella scoperta delle mostre e dei grandi tesori del panorama culturale di Torino

 

 

Nightlife

Nightlife

Torino ha una nuova regina, la notte. Intere zone sono rinate per offrire mille occasioni di vedersi, incontrarsi, ballare, far tardi: il Quadrilatero Romano , ad esempio, un centro storico dal fascino antico che oggi è il luogo ideale per chi ama i piaceri di qualità: ristoranti, enoteche, vinerie e molti altri tipi di locali offrono l’occasione di abbinare ai gusti della tradizione, le specialità di tutto il mondo. I vicini quartieri di Borgo Dora e Porta Palazzodi giorno grande mercato e di notte sempre più terra di creatività e movida; la zona, ricca di ristoranti e locali, esprime in pieno la multiculturalità e la multietnicità che sono i tratti caratteristici di Torino. I Murazzi, ovvero le arcate che costeggiano il Po, un tempo erano utilizzati come ricovero delle barche. Oggi sono uno dei punti nevralgici della movida torinese: quando scende la notte, i Murazzi accendono la voglia di divertirsi attraverso una ricca proposta di serate live e dj set nei club e nei locali lungo il fiume. Il quartiere di San Salvario, che senza abbandonare la propria anima di zona commerciale – il mercato di piazza Madama Cristina che ne è l’epicentro è uno dei più piacevoli della città – sta rapidamente diventando protagonista delle notti cittadine, grazie all’apertura di locali che si sono affiancati alla già ricca offerta di ristoranti e a un vivace programma di eventi. Infine, anche la città più tradizionale si è abituata ad accogliere ospiti, turisti e vive la propria città a qualsiasi ora del giorno e della notte: piazza Castello, piazza San Carlopiazza Vittorio Veneto e piazza Bodoni sono, oggi, splendidi salotti pedonali a disposizione di tutti, tra monumenti e dehors.

Sport e Natura

Parco del Valentino

Il Parco del Valentino è il più famoso e antico parco pubblico della città. È sicuramente il parco cittadino più conosciuto ed è stato assunto a simbolo della città al pari della Mole Antonelliana. In splendida posizione, non distante dal centro (a 1 km dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova), è situato lungo la sponda sinistra del Po, tra i ponti monumentali Umberto I (corso Vittorio Emanuele II) e Isabella (Corso Dante), e in affaccio sulla collina

Allianz Stadium

L’Allianz Stadium, noto anche come Juventus Stadium è un impianto calcistico di proprietà della società calcistica Juventus Football Club, è sede degli incontri interni della sua prima squadra dalla stagione 2011-2012. Sesto stadio italiano per capienza con 41 507 spettatori, nonché il primo del Piemonte, sorge sulla stessa area del preesistente e demolito stadio delle Alpi, di cui riutilizza parte delle strutture.Prima struttura calcistica italiana priva di barriere architettoniche nonché primo impianto ecocompatibile al mondo, è uno dei quattro stadi italiani a rientrare nella categoria 4 UEFA, ovvero quella con maggior livello tecnico. Inoltre rappresenta il primo impianto moderno di proprietà di un club nel Paese.

Canottaggio e Canoa a Torino

Nel pieno dell’estate, Torino offre diverse possibilità per vivere la città in maniera sana e stimolante. I club remieri presenti sul Po, come di consueto, organizzano corsi e momenti di avvicinamento a canoa e canottaggio, aperti sia a persone già esperte, sia a chi volesse sperimentare un nuovo sport partendo da zero.